Aziende online contro Aziende offline

Secondo una ricerca svolta da GfK Eurisko, il più importante istituto operante in Italia nelle ricerche sul consumatore, nel 2010 è risultato che meno del 25% delle aziende in Italia ha un sito web. Il dato interessante è che le aziende presenti sul web, l’anno scorso hanno avuto un incremento dei ricavi medio del 1,2%; mentre le aziende non presenti, hanno avuto una perdita del 4%. Altro dato interessante è che i ricavi provenienti dall’estero sono stati nella misura del 15% per le aziende online, mentre solo del 4% di quelle non presenti in rete.

Che strano i vari mass media parlano di internet solo quando ci sono di mezzo pedofilia, pornografia, attacchi hacker, che internet si usa per scaricare illegalmente materiale coperto da copyright, ecc…E fare pubblicità ad internet per dire che può aiutare le aziende e con esse i lavoratori e le loro famiglie, no eh?
Tra l’altro parlando con un vivaista da poco iscritto al nostro portale, un giorno mi ha detto: “Ma lo sai Fabio, che da adesso ricevo in media 4-5 richieste in più al giorno, sia tramite telefono sia tramite e-mail, di gente che mi ha trovato attraverso il portale?”…Ed io: “Si vede che chi naviga, dopo aver scaricato illegalmente film o musica, dopo aver visitato siti porno, chattato su Facebook, avanza anche del tempo anche per fare altro!!!”

Scusate lo sfogo per l’argomento non “botanico”, ma certe cose proprio non le sopporto!!!