Posts Tagged ‘Gianna Tuninetti’

Malvarosa

Molto appariscente, rustica, indistruttibile eppure elegantissima. Ci riferiamo all’Althaea rosea, di origine ignota, ha fiori doppi o semplici, i suoi steli florali raggiungono facilmente i due metri; generalmente color rosa, nelle varie tonalità , fino al bordò scuro, può anche essere bianca e, gli ibridatori, di recente, ne hanno immessa, sul mercato, una con fiori […]

Tutti insieme allegramente

Gli ultimi papaveri, dorati Hemerocallis, qualche spiga di Solidago, un accenno di Oenothera biennis, prime canne fiorite di verbasco, spruzzi azzurri di Echium vulgare e qualche infiorescenza di aglio selvatico. Equilibrio gradevolissimo di forme, colori… e provenienze. I papaveri, come l’Echium e il verbasco, sono sul territorio italiano da sempre, gli Hemerocallis sono immigrati per […]

Bucaneve

Cresce benissimo sotto la copertina bianca e gelida. Quando la neve comincia a sciogliersi ecco il Galanthus nivalis sbocciare, piccolo e candido, appena spruzzato di verde tenero nei tre tepali interni, moto più corti di quelli esterni; anticipa di poco il fiorire della Primula acaulis, e delle pratoline. Il bucaneve, come tante altre bulbose, è […]

Infestanti

Fronde di rovo, spighe di salcerella, romanticissima saponaria rosa confetto e pochi astri coltivati nell’orto: bell’esempio di coesistenza pacifica e ottimo risultato pittorico. I rovi (genere Morus), a ben guardarli sono proprio belli, sempre: quando d’inverno carichi di galaverna assomigliano a gomitoloni di lana d’angora, in primavera quando si adornano di fiori a grappolo bianchi […]

Ricchezza di forme e cromie

Ecco un bouquet ricco di fiori, forme, cromie e provenienze diverse: ritrae due varietà di fucsie, delizioso fiore originario del centro e sud America, Nuova Zelanda e Thaiti; nei fiori azzurri contornati da foglie tonde e pagina inferiore rossastra riconosciamo la Saintpaulia: è chiamata anche “violetta africana”, proprio per le sue origini; la Primula obconica, […]

Semplici, profumate petunie

Incantevoli sono le petunie che ci capita di trovare in vecchi orti, lungo staccionate di cascina, ricadenti da qualche balcone cittadino un po’ retrò. Ci sono state regalate dal Nuovo Mondo dopo essere state scoperte, lungo i margini delle foreste vergini, dal botanico Commerson. È una solanacea parente stretta delle patate, dei pomodori e della […]

Solare gelsomino

Il gelsomino giallo, Jasminum nudiflorum, è generoso e precoce: peccato che non profumi contrariamente ai suoi parenti più stretti (d’altra parte, qualche volta, bisogna accontentarsi). Vederlo carico di fiori giallo sole sui lunghi rami arcuati e assistere a sciami di api affamate che gli danzano attorno, in giornate luminose di fine gennaio, è vera gioia. […]

Anemoni

L’Anemone coronaria è di origine Mediorientale, già conosciuta sul territorio italiano fin dal tempo degli Etruschi è ancora presente sulla dorsale appenninica e progenitrice delle cultivar dalle diverse colorazioni che vanno dal bianco al rosso, al blu, al viola scuro. Gli anemoni moderni sono molto pittorici e largamente ritratti, non meno apprezzati dai fioristi più raffinati. […]

Fiori alla Reggia

Nell’austero giardino della Reggia di Govone progettato nella seconda parte, per conto di Carlo Felice di Savoia dal celebre Xavier Kurten, improvvisamente, ai primi di aprile, il sottobosco si incendia, per una diecina di giorni o poco più. Spettacolare la fioritura di tulipani rossi che più rossi non si può. I Tulipa oculus-solis ‘Saint-Amans’, a […]

Freschezza

“… munera sunt, lauri et suave rubens hyacinthus” (ci sono sempre in casa mia per Apollo) doni a lui graditi come lauri e gladioli di delicato e vermiglio colore. Così Virgilio canta la natura e ci ispira l’acquerello che racconta gladioli di campo, graminacee, avena, trifoglio e Anchusa italica; quest’ultima, come i gladioli dei campi […]