Le aiuole di ‘Giardini’

Da qualche giorno a questa parte, la rivista “Giardini”, ha reso disponibile sul proprio sito, tutti gli articoli pubblicati sulla gloriosa rivista, dal nostro Maurizio Zarpellon. Dal 2004 Maurizio, si occupa della sezione dedicata alle aiuole. Su ogni numero, la creatività, la conoscenza del settore, la maestria nell’accostare le varie piante, si tramuta in articoli ricchi di spunti e di idee, per trasformare un angolo di giardino in un angolo di paradiso.

In un giardino la scelta di piante e fiori dovrebbe avere come finalità lo stimolo della vista, ma non solo, anche l’olfatto, quindi il gusto, il tatto e infine l’udito. Ecco quindi i suggerimenti e consigli per realizzare un aiuola sempre profumata.

Il sole rivela tutto e come dicono i fotografi “appiattisce un poco”, mentre l’ombra lascia spesso immaginare. Il sole porta il gioco e l’allegria, l’ombra una seria introspezione e quando le due situazioni possono alternarsi ecco che il giardino acquista equilibrio e armonia. Se il nostro giardino ha un angolo ombroso, questi i suggerimenti per un giardino all’ombra.

Amate l’oriente e tutto ciò che richiama l’arte zen? Non mancate di dare un’occhiata all’aiuola zen…Nei giardini Zen si usano sassi, rocce, piante come simboli per richiamare alla mente paesaggi naturale da “sentire”, più che da vedere. Pietre e massi, appoggiati ad un letto di ghiaia sottile e accuratamente rastrellata, vogliono simulare degli scogli su un mare appena mosso, o cime di montagne che fuoriescono da una valle immersa nella nebbia.

Queste aiuole e tante altre le trovi a questo link

Testi: Maurizio Zarpellon

Disegni: Daniela Baldoni