Introduzione alla coltivazione di piante officinali

Introduzione alla coltivazione di piante officinali, a Verona dal 24 novembre

Il settore delle piante officinali, che ha da sempre riscosso grande interesse tra la gente negli ultimi anni ha iniziato a serpeggiare in maniera insistente tra agricoltori, produttori e imprenditori grazie alle opportunità economiche che nuovi mercati e nuove forme di utilizzo hanno concesso.
Le piante officinali infatti possono produrre diverse varietà di prodotti e a seconda del loro utilizzo o della loro forma, siano esse commercializzate come oli, erbe essiccate o altro, soddisfare le esigenze di diversi mercati.
Non esiste una definizione univoca di pianta officinale, se non fosse per quella fornita dall’elenco del Regio Decreto 772 del 1932 ma comunemente le piante officinali sono considerate quelle i cui estratti vengono utilizzati a scopo terapeutico.

Nasce da questa tendenza crescente, soprattuto nella sua declinazione imprenditoriale, il corso “Introduzione alla coltivazione di piante officinali” organizzato dalla FIPPO e che nei 3 moduli previsti dal programma prevede di fornire le competenze necessarie per avviare un attività in questo settore.
Il corso, presieduto dal presidente FIPPO, Andrea Primavera si rivolge ad agricoltori e professionisti del settore e si propone di affrontare tutte le attività della filiera: come coltivare e trasformare piante officinali e aromatiche, come riconoscere le piante, normativa vigente, individuazione dei mercati, ideazione del business plan e commercializzazione.