I narcisi di villa Pescigola

Giovedì 29 marzo 2012, partenza da Milano lungo l’Autosole in direzione di Parma per poi imboccare l’autostrada della Cisa. Verso la fine del tratto autostradale, che si abbandona ad Aulla, l’itinerario si dirige a Fivizzano, in mezzo alle colline sul retro delle Alpi Apuane, nel cui Comune sorge la seicente­sca Villa la Pescigola, così chiamata per la pesca che un tempo si svolgeva nei laghetti della tenuta. Per il sesto anno consecutivo Villa La Pescigola ospita la più grande fioritura di narcisi in un parco privato italiano; da quest’anno l’evento ha luogo sotto l’alto Patronato del Ministero dei Beni e le Attività Culturali. Un mare ondeggiante di oltre 150.000 narcisi di 400 varietà e diversi colori e tulipani: alcuni profumatissimi, altri di matrice molto antica, nonché nuovissime specie dalle tinte rosa, corallo e salmone, dispersi in ondate di colore lungo i prati o disposte a rievocare “le broderies” settecentesche sulle terrazze del giardino all’italiana. Unica in Italia è altresì la splendida rievocazione dello scomparso labirinto con oltre 50.000 narcisi in piena fioritura. Dopo un frugale pasto consumato nei locali della villa stessa, il pomeriggio è dedicato al “cuore” delle Apuane, in località Colonnata. Prima dell’arrivo, piccolo tour alla Cava 177 dove si osservano i moderni macchinari usati per l’escavazione e si rivive la storia del marmo bianco più famoso del mondo, immersi in una cornice davvero straordinaria, in cui la natura mostra la sua maestosità una volta spogliata dal sudore dell’uomo. Al termine, visita al monumento del cavatore e tempo libero con possibilità di acquisto del famoso lardo in una tipica larderia locale.

Contatti:
Riccardo Carini – Addetto stampa Linnea Tours
+393398842148

r.carini@linneatours.it

www.linneatours.it